“Immaginare, unire creare”: l’arte del blending Zucchi

La storica azienda olearia cremonese rafforza il proprio posizionamento come specialista nel blending di oli extra vergine di oliva con una nuova campagna pubblicitaria

Da fine giugno è in programmazione il secondo flight di “L’arte del blending”, la campagna di comunicazione di Oleificio Zucchi, storica azienda olearia cremonese specializzata nella produzione di oli d’oliva e oli di semi a marchio proprio e nella fornitura di marche private.

GLI SPECIALISTI DEL BLENDING – La seconda tranche della campagna punta a dare continuità e rafforzare i messaggi-chiave veicolati tra la fine del 2015 e la primissima parte dell’anno consolidando il posizionamento del brand Zucchi come autentico specialista nel blending di oli extra vergine di oliva, sintetizzato sia nella nuova headline “Immaginare, unire, creare” sia nel pay-off “Zucchi: l’arte del blending”. L’headline si lega al visual coreografico per sottolineare le peculiarità che elevano ad arte il blending degli oli EVO: la capacità di immaginare le potenzialità insite nelle combinazioni tra oli pregiati diversi per cultivar e provenienza, saperli unire nelle giuste proporzioni per bilanciarne e valorizzarne l’apporto così da creare oli extra vergine di oliva dotati di caratteristiche e personalità proprie.

TRADIZIONE ITALIANA ANCORA POCO RACCONTATA – “In questo flight ci siamo focalizzati su un messaggio sintetico ed evocativo che raccontasse al consumatore finale l’intelligenza, la cultura e il saper fare che stanno dietro una tradizione italiana ancora in larga parte poco raccontata” – commenta Manuel Sirgiovanni, Direttore Divisione Consumer Oleificio Zucchi. ”Come Oleificio Zucchi ci siamo fatti carico di onorare, divulgare e valorizzare l’arte del blending a tutti i livelli, in Italia e sui mercati esteri. Si tratta di un impegno non indifferente per l’Azienda ma, anche grazie a questa campagna, stiamo iniziando a vederne i frutti.”

“BLENDING EXPERIENCE” – Per avvicinare il consumatore a quest’arte, oltre alla campagna, Oleificio Zucchi ha messo a punto coinvolgenti esperienze teorico-pratiche in cui i partecipanti hanno modo di imparare a creare un proprio blend di oli extra vergine di oliva, mettendo alla prova creatività e percezioni sensoriali secondo un approccio sartoriale dagli esiti sorprendenti: le Blending Experience che fanno provare in prima persona le numerose competenze richieste a un blendmaster.
Infine, la ripresa della campagna pubblicitaria va a supporto dell’obiettivo di comunicare al consumatore finale la disponibilità della gamma degli oli extra vergine di oliva a marchio Zucchi sia sugli scaffali della GDO sia sull’e-shop attivo all’interno del sito web Zucchi.

 

Articoli Correlati