Zucchi punta su gusto, sostenibilità e tracciabilità

Intervista all'Amministratore Delegato Giovanni Zucchi, durante il tradeshow Sial 2016

Food ha incontrato a Sial Giovanni Zucchi, AD del gruppo omonimo. L’oleificio cremonese sceglie di puntare su tre fattori chiave: sostenibilitàtracciabilità e gusto.

“I consumatori più giovani sono molto attenti al tema della sostenibilità – spiega Giovanni Zucchi – ma la sostenibilità da sola rimane nicchia. Per questo lavoriamo per offrire anche diverse proposte di gusto, che possano creare un vero effetto domino”. La tracciabilità invece permette di garantire la sostenibilità a tutto tondo, “non solo del prodotto ma dell’intero processo”.

Ascolta l’intervista completa.

 

Articoli Correlati