Delverde festeggia i 50 anni con le novità 2017

Arrivano cinque nuove referenze di prodotti Integrali Bio e una nuova linea da 250 grammi

Cinque nuove referenze per la gamma integrale Bio e una nuova linea di mini pack da 250 grammi. Sono le ultime novità con cui il pastificio Delverde di Fara San Martino festeggia i suoi 50 anni di attività che ricorrono proprio nel 2017. Non si ferma l’impegno del pastificio abruzzese nella ricerca, che ne conferma la vocazione salutistica e la volontà di portare innovazione nel settore.

INNOVAZIONE – La storia di Delverde è stata caratterizzata da continue innovazioni, soprattutto nell’ultimo decennio. Siamo stati precursori con la linea dell’integrale biologico, così come con il più recente lancio della linea Wellness. Nel frattempo siamo stati il primo pastificio ad ottenere la certificazione vegana – ha dichiarato Luca Ruffini, Ceo Managing Director Delverde. Riteniamo – ha aggiunto – che portare innovazione in un settore maturo come quello della pasta, per rispondere alle nuove richieste del mercato e quando possibile anticiparle, sia un dovere per un marchio premium.

INTEGRALE E BIO – Tra i fiori all’occhiello dell’offerta Delverde c’è la Linea integrale Bio, realizzata con semole di grani coltivati secondo i dettami dell’agricoltura biologica e prodotta sotto il controllo dell’ICEA. Si parte da una materia prima di eccellente livello che viene poi esaltata dall’essiccazione a basse temperature, indispensabile per favorire la perfetta fermentazione superficiale del grano duro ma anche per preservare le proprietà organolettiche e nutrizionali della materia prima. Una linea che non ha mai smesso di crescere, e che quest’anno arriva a ben tredici referenze. Da questo mese andranno a scaffale cinque nuovi formatifarfalle, elicoidali, pennette lunghe rigate, tortiglioni e spaghettone quadrato – che insieme agli otto già presenti a catalogo (penne rigate, caserecce, fusilli, mezzi rigatoni, spaghetti, linguine, fettuccine e tagliatelle a nido) costituiscono una gamma davvero completa. Il lancio delle nuove referenze è previsto in contemporanea in Italia e all’estero dove Delverde, forte della distribuzione in circa 50 Paesi, realizza il 60% del suo fatturato. Se si considerano anche le quattro referenze di pasta di semola Bio (spaghetti, penne, ondine, tagliatelle) e le quattro di paste arricchite del catalogo Wellness (con speciali farine di ceci e di semi di lino), è sempre più evidente la vocazione salutistica del brand.

I MINI PACK – La nuova gamma in confezioni da 250 grammi sarà trasversale alle varie linee Delverde. Le prime referenze ad essere lanciate saranno quelle della linea di semola (farfalle, rigatoni, fusilli, penne zita rigate, mezzi rigatoni) che si aggiungono allo spaghetto a nido lanciato lo scorso anno (sempre in formato da 250 grammi) e quelle dell’integrale Bio (penne rigate e mezzi rigatoni). Seguiranno poi i lanci dei mini pack per i due formati Wellness (penne rigate ai ceci e ai semi di lino) e un formato Bio (penne rigate). La nuova linea soddisfa l’esigenza, tipica soprattutto dei nuclei famigliari di una o due persone, di avere un buon assortimento in dispensa evitando eccessivi ingombri di spazio e buste smezzate – spiega Alessia de Angelis, brand manager Delverde.

Articoli Correlati