PACKAGING

Packaging, ecco le soluzioni più innovative del 2017

Carrellata in anteprima tra le proposte più interessanti e più green che le aziende del food & drink potranno adottare per confezionare i loro prodotti nel corso del nuovo anno. Da tenere d’occhio, in particolare, la stampa con cilindri incisi al laser, l’utilizzo di adesivi speciali per gli imballi di prodotti destinati alla sterilizzazione, le nuove vernici sensitive

Quando flessibile fa rima con versatile

Grazie alle ampie possibilità di combinazione e composizione dei materiali, con il packaging flessibile si possono ideare e realizzare confezioni e imballi praticamente su misura per salvaguardare le caratteristiche nutrizionali e organolettiche degli alimenti più diversi, dall’ortofrutta fresca alle bevande. Con evidenti risparmi in termini di costi, di praticità gestionale e di risorse energetiche, e un netto guadagno sul piano della sostenibilità di filiera e d’immagine presso il trade e i consumatori finali

Green packaging, oltre la confezione c’è il sistema

Grazie al suo minor impatto ambientale, il flessibile cresce del 3-4% ed erode quote al packaging tradizionale. Un esempio? Se i contenitori di plastica e vetro occupano circa il 47% del volume di un camion, con il flessibile si arriva al 93%. E azzerando i rischi di rottura

Food Safety, dallo standard all’innovazione

Il tema della sicurezza è un’esigenza prioritaria per i player in tutte le filiere agroalimentari, dalla materia prima fino al confezionamento e alla logistica. Le soluzioni più innovative e sostenibili arrivano soprattutto dal settore degli imballaggi flessibili, in costante crescita

Gerosa, nati per innovare

Il principale punto di forza del Gruppo leader nella stampa di imballaggi flessibili è quello di ottimizzare capacità e tempi di produzione a beneficio del servizio finale al Cliente