RETAIL

La Centrale CRAI acquisisce “Supermercati Pellicano”

L'obiettivo è il rilancio strategico di un marchio storico, con particolare focus su qualità, prodotti freschi, locali e salutistici

Il Gruppo CRAI ha acquisito il marchio di Supermercati Pellicano con l’obiettivo di un rilancio strategico della nota insegna della grande distribuzione italiana. Il 2016 è un anno di grandi novità per il Gruppo CRAI – afferma Marco Bordoli, AD di CRAI Secom. Dopo il recente ingresso nella centrale del Consorzio Coralis, parte il rilancio dell’insegna Pellicano a livello nazionale attraverso l’acquisizione da parte di Crai del marchio dalla Lombardini Holding S.p.A. L’obiettivo è ambizioso ma, conoscendo le potenzialità dei nostri soci a livello territoriale, siamo sicuri di una veloce affermazione dell’insegna con un piano di sviluppo già delineatoPellicano, che beneficerà di tutti i servizi e la supervisione che la centrale Crai può mettere a disposizione, si caratterizza per una proposta commerciale completa di brand e di prodotto a marchio del distributore, con particolare focus sulla qualità, sui prodotti freschi e freschissimi, locali e salutisticiIl format contempla ambienti moderni e molto accoglienti, con attenzione al servizio per dare ai clienti una customer experience di livello. Il tutto a cura della Centrale per lo sviluppo del prodotto a marchio Pellicano, con la prospettiva di chiudere il 2017 con un assortimento di almeno 800 referenze tra mainstream, premium e bio. Saranno tre i format sviluppati: punto di vendita di prossimità (da 200 a 399 mq), supermercato “classico” (da 400 a 799 mq) e tipologie più grandi (da 800 mq). L’obiettivo per il 2017 è far crescere la nuova insegna, sfruttando l’affiliazione; il primo negozio è stato aperto a Marcianise (Caserta) il 3 novembre, il 28 novembre ne saranno aperti altri sette e nel 2017 il piano prevede già una forte accelerazione di aperture.