EXPORT

ICE presenta il Padiglione Italia a Foodex 2016

In Giappone esporranno più di 150 aziende produttrici su una superficie espositiva di 2.000 mq.

L’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane parteciperà alla prossima edizione della Foodex 2016 Japan, la più importante manifestazione fieristica agroalimentare del Giappone, nonché evento di grande richiamo commerciale per tutta l’Asia Pacifico, che si terrà dall’8 all’11 marzo a TOKYO.

PADIGLIONE ITALIA: 150 ESPOSITORI – L’Agenzia organizzerà il Padiglione Italia, che con una superficie di oltre 2.000mq costituirà anche quest’anno la più grande area espositiva dedicata a una partecipazione collettiva straniera all’interno della manifestazione. Oltre 150 espositori, provenienti da 16 regioni italiane, presenteranno un’ampia varietà di prodotti di altissima qualità del settore eno-gastronomico e alimentare. L’obiettivo della partecipazione collettiva, è quello di consolidare le posizioni già acquisite sul mercato giapponese per i prodotti più esposti alla crescente e sempre più agguerrita concorrenza internazionale, nonché incrementare l’offerta italiana con una presenza sempre più qualificata e diversificata delle nostre produzioni tipiche.

CAFFE’ ITALIA – Al popolare bar italiano “Caffè Italia”, che sarà allestito anche quest’anno, saranno messi a disposizione tre tipi di caffè provenienti da torrefazioni dell’Italia del Nord, del Centro e del Sud, e sarà possibile gustare e paragonare il fascino di tre diversi tipi di espresso. Per la prima volta quest’anno sarà possibile fare un’esperienza pratica di “Latte Art” (il corso si terrà solo due volte al giorno ed è richiesta la prenotazione).

WORLD BEER FESTA – All’interno degli eventi collaterali, quest’anno l’associazione ASSOBIRRA parteciperà alla “Word Beer Festa” e il 10 marzo (giovedi) terrà una presentazione volta a illustrare il fascino profondo della birra artigianale italiana, a partire dalle ore 14:15.

SHOW COOKING – Nell’ambito del Piano Export Sud, ideato a sostegno delle Regioni della Convergenza – Calabria, Campania, Puglia e Sicilia – che lo scorso anno ha goduto di grande popolarità, sono previsti degli “show cooking” a cura di chef di altissimo livello che, con la collaborazione di un’esperta della cucina regionale italiana, la Sig.ra Kazuko Nagamoto, proporranno al pubblico dei piatti delle quattro suddette regioni.

SEMINARI GRATUITI – Sono inoltre previsti 16 seminari (gratuiti) a cura delle aziende espositrici: attraverso degustazioni e tasting sarà possibile conoscere meglio le varie attrattive dei prodotti alimentari e dei vini italiani. Per ognuna delle 4 giornate, presso il Padiglione Italia è previsto un ricco programma di eventi, quali dimostrazioni e degustazioni, nonché presentazioni e seminari sui vari prodotti da parte degli stessi espositori.

© Riproduzione Riservata