PERSONE

Divertirsi imparando a FICO

L'AD Tiziana Primori fa il punto sulle prerogative del parco agroalimentare. E coinvolge Giovanni Bastianelli di Enit perché dica la sua sulla promozione all'estero.

Intervistata ai microfoni di Food a poche ore dalla conferenza stampa di presentazione di FICO Eataly World, l’amministratore delegato Tiziana Primori descrive le caratteristiche della Fabbrica Italiana Contadina: Questo luogo è un orgoglio reso possibile dal lavoro di 150 imprenditori. Un posto vero a partire dagli animali che ospita, così come la campagna, le fabbriche e i ristoranti. A FICO ci si diverte e si imparano la storia e il valore degli atti semplici. Lo staff si è già attivato a livello internazionale per promuovere il parco e lo ha fatto sia coinvolgendo oltre 500 tour operator sia grazie alla collaborazione con Enit, l’agenzia nazionale del turismo. E proprio il direttore dell’Ente Giovanni Bastinelli ci ha illustrato le strategie per garantire l’affluenza a FICO.

Guarda l’intervista completa: