RETAIL

Autogrill con Bistrot allo scalo di Francoforte

Ha aperto il 30 ottobre il locale realizzato in collaborazione con l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. L'aeroporto è l'11esimo al mondo per traffico passeggeri

Autogrill e Bistrot rappresentano un concetto di gastronomia moderna presente con più di 20 punti vendita in aeroporti, stazioni e autostrade, centri città, centri commerciali e factory outlet che, dal 30 ottobre 2017 ha aperto le porte anche a Francoforte. Coerentemente con quanto fatto nei precedenti Bistrot, anche qui si punta a utilizzare prodotti di alta qualità provenienti dai fornitori dell’area intorno a Francoforte. In particolare, la carne arriva dalla macelleria “Walz” che ha la sua azienda agricola nella regione di Magonza. Il caseificio “L’Abbate” di Offenbach fornisce invece le specialità casearie: una varietà di formaggi che serviranno come ingrediente per i panini, le pizze, gli hamburger. La bevanda cult della regione, “Hessischer Apfelwein”, la tradizionale bevanda alcolica a base di mele, arriva dalle tradizionali cantine Possmann di Francoforte. Da fine ottobre, inoltre, i panettieri di Bistrot sfornano pane e pizza con lievito madre in una panetteria a vista.

Il progetto

L’intero concetto progettuale di Bistrot contribuisce a creare un’esperienza unica: un luogo in cui i viaggiatori sono felici di rimanere per un momento di pausa durante il loro viaggio, di lavoro o di piacere. La posizione privilegiata centrale nella parte di connessione dei terminal aeroportuali rende Bistrot visibile e fruibile da tutti i lati. La forma a isola centrale permette a Bistrot di essere riconoscibile dai passeggeri, mentre il design post industriale caratteristico di Bistrot si armonizza con il recente restyling dell’area da parte dell’aeroporto, dando vita a un ambiente estremamente accogliente.