Dolciario

Caffarel, il primo flagship a Torino

Per lanciare il programma retail ha scelto la città natale. E uno spazio in grado di rappresentare l'intero universo dell'azienda che inventò il celeberrimo gianduiotto. Sabato 9 la festa.

Uno dei tanti motivi per cui Torino è famosa nel mondo è senza dubbio il cioccolato. Lo sa bene Caffarel, fondata nel 1826, che in questa città inventò il celebre cioccolatino al gianduia. Correva l’anno 1865. Ed è proprio nella stessa città che, per proseguire la sua storia, ieri 5 dicembre, l’azienda ha inaugurato il suo primo flagship store in via Carlo Alberto, in pieno centro sotrico.

La qualità del cioccolato in uno spazio unico

Sono orgoglioso di poter annunciare che Caffarel ha aperto il primo flagship proprio nella sua città natale – ha commentato l’AD Marco Peter -. Pioniera della storia del cioccolato, con questo progetto la tradizione di Caffarel è proiettata verso il futuro con un nuovo modo di proporsi al pubblico, che potrà apprezzare in una location esclusiva l’ampia varietà della produzione e il cioccolato lavorato artigianalmente. Il format conferma che la qualità ha bisogno di spazi unici, curati in ogni dettaglio, dove il prodotto è protagonista. Il Caffarel store, firmato dallo “specialista” del food entertainment Franco Costa, si sviluppa su una superficie di 110 metri quadri e offre a tutti gli appassionati del cioccolato un’esperienza unica, con proposte che accompagnano dalla prima colazione fino all’ora dell’aperitivo.

Il tempio del cioccolato Caffarel

Nel nuovo store di Torino è possibile scegliere e degustare tra una folta schiera di prodotti, a partire dal Gianduia 1865, l’autentico Gianduiotto di Torino, prodotto ancora oggi con la stessa cura di oltre 150 anni fa; oppure il goloso Piemonte, nato dalla sapiente unione del finissimo cioccolato con le migliori nocciole intere. Inoltre, accanto alle ricette iconiche del marchio, è possibile acquistare l’intera gamma di cioccolatini e tavolette, così come le collezioni “speciali”, dedicate alle principali festività. Completano l’offerta le praline sfuse, il cioccolato gourmet al taglio, le esclusive confezioni personalizzate e il gelato artigianale mantecato al momento. Ma il nuovo tempio del cioccolato di Caffarel sarà anche un hub in cui periodicamente saranno organizzati showcoocking e degustazioni con i brand ambassador di Caffarel.

Evento speciale

E per festeggiare al meglio l’inaugurazione, nella giornata di sabato 9 dicembre Caffarel ha organizzato un’esclusiva esperienza di degustazione: dalle 10.00 alle 19.00 le porte dello store saranno aperte a chiunque vorrà scoprire le ricette di successo del marchio con le tante dimostrazioni dell’Ambasciatore Caffarel Giancarlo Alosa e dell’artista Giulia Bernardelli (aliasBernulia”), che realizzeranno sul momento alcune specialità dell’azienda, facendo apprezzare a tutti le squisite creazioni artigianali. E per l’occasione è stato ideato anche un goloso social contest: chi posterà su Instagram una foto con un gianduiotto Caffarel utilizzando gli hashtag #CaffarelStore e #CaffarelTorino, e taggherà tre amici, potrà recarsi con loro in negozio per ritirare una dolce gift bag.