Beverage

Coca Cola, è l’ora del drink alcolico

Il debutto sarà in Giappone: il drink sarà simile alla bevanda locale Chu-Hi, ma con l'aggiunta di alcool distillato e acqua aromatizzata. Per il colosso di Atlanta è una prima assoluta

La Coca Cola per adulti, in versione alcolica, debutterà in Giappone. Dopo 130 anni da leader nel regno delle bevande analcoliche, il colosso delle bollicine ha infatti iniziato a sperimentare la creazione di una popolare bibita conosciuta come Chu-Hi, un alcolico molto popolare in Giappone che contiene il distillato shochu e acqua gassata aromatizzata di vari sapori. Questa bevanda viene generalmente venduta in lattina nei supermercati e nei convenience store, ma anche in alcuni ristoranti, bar e distributori automatici. Nel Paese del Sol Levante questo tipo di drink viene visto come un cocktail rinfrescante composto da una base alcolica allungata con acqua gassata. I giapponesi, del resto, sono grandi consumatori di bevande contenenti un piccolo quantitativo di alcool. Dopo le numerose versioni Light, Zero o Senza caffeina, la nuova nata in casa Coca Cola sarà dunque la Coca alcolica. Per ora, la nuova linea dell’azienda di Atlanta è solo a livello sperimentazione, e sarà proprio il mercato giapponese a testare – e in futuro a consumare – il nuovo prodotto.

Coca Cola in tante versioni

Del resto i giapponesi sono veri appassionati di bevande. E infatti non è la prima volta che Coca Cola promuove linee innovative a Tokyo e dintorni, dove già ora si trovano molte versioni della Coca Cola inedite in Europa, come quella al Tè verde Ayataka. Jorge Garduno, presidente della Coca Cola in Giappone, ha sottolineato che la nuova bevanda alcolica si ispira a quella tradizionale giapponese fatta con alcol distillato shochu e acqua frizzante, arricchita da aromi. Non abbiamo mai sperimentato prima nulla di alcolico – ha aggiunto – e questo è un esempio di come Coca Cola continui a esplorare le opportunità al di fuori delle nostre aree principali. Anche se, ha tenuto a precisare Garduno, l’esperimento riguarderà probabilmente solo il Giappone, perché nel resto del mondo Coca Cola è un’istituzione analcolica e la versione con alcol è un test per un fetta specifica del nostro mercato.

© Riproduzione Riservata