Oro Saiwa Classico, da oggi solo grano 100% italiano

Presentato il progetto che coinvolge un’icona del portafoglio Mondelez, prodotto nello stabilimento di Capriata d’Orba al ritmo di 2mila kg all’ora

Qualità, tracciabilità delle materie prime ed ecosostenibilità. Ruota intorno a questi tre pilastri il nuovo progetto di filiera che coinvolge Oro Saiwa. A partire da febbraio, la versione classica dell’iconico biscotto nato nel 1956 è prodotta esclusivamente con il 100% di grano italiano proveniente da appezzamenti nelle provincie di Alessandria, Asti, Pavia, Torino e Cuneo. Si tratta di coltivazioni presenti nel raggio di 75 chilometri dallo stabilimento di Capriata d’Orba (AL), dove Oro Saiwa Classico è prodotto con due linee dedicate che sfornano più di 2mila kg di biscotti ogni ora.

ORO SAIWA, LA FAMIGLIA SI ALLARGA

Lo ha annunciato Mondelez International – multinazionale con un fatturato 2018 di circa 26 miliardi di dollari – proprietaria dal 2007 del marchio di origini genovesi nato 60 anni fa. “Questo nuovo prodotto – commenta Silvia Bagliani, Direttore Generale Snack di Mondelez Italia è in linea con la scelta strategica di Mondelez International che mira a offrire ai consumatori, attraverso un ampio portafoglio di marche e prodotti, la possibilità di scegliere e gustare lo snack giusto, nel momento giusto, prodotto nel modo giusto.

oro saiwa stabilimento
Lo stabilimento di Oro Saiwa a Capriata d’Orba

Un programma che si è tradotto inoltre nel recente ampliamento della gamma Oro Saiwa: dai classici agli integrali fino a quelli senza glutine, come sottolinea Erika Bruzzone, Senior Brand Manager Oro Saiwa. “Per lo stabilimento di Capriata d’Orba e per i nostri dipendenti è un onore contribuire a questo importante progetto di attenzione alle materie prime e al territorio che si realizza con un brand iconico italiano come Oro Saiwa” aggiunge Gabriella Della Porta, Direttrice dello stabilimento.

oro saiwa produzione
Una linea di produzione di Oro Saiwa

Un impegno che sottolinea l’importanza di Harmony, il programma con cui Mondelez International promuove le buone pratiche ambientali nella produzione di grano in Europa coinvolgendo nel tempo l’intero portafoglio dei propri marchi. Ad agricoltori, cooperative e mugnai che aderiscono ad Harmony è richiesto di preservare l’acqua, prendersi cura del suolo, proteggere la biodiversità e ridurre le emissioni di CO2.

© Riproduzione Riservata