RETAIL

Cedi Sigma Campania lancia Heterica

E’ il primo format in Italia dedicato alle medicine alternative, aperto il 23 febbraio a Napoli con una vasta offerta di prodotti per la cura della persona e la cosmesi naturale, oltre ad alimenti biologici

Cedi Sigma Campania – parte del Gruppo D.IT, il progetto multibrand e multi insegna che coinvolge Sigma, Sisa e Coal – il 23 febbraio scorso ha aperto a Napoli, in Corso Vittorio Emanuele, Heterica, il primo format italiano dedicato al settore delle ‘medicine alternative’. Heterica, questo il nome del format, si sviluppa su una superfice di 70 mq, caratterizzata da colori chiari, materiali green e un layout pulito e accogliente. Il punto vendita propone un assortimento di 1.400 referenze non presenti nel retail tradizionale. Si tratta di prodotti terapeutici per la cura persona e la cosmesi naturale, oltre ad alimenti biologici, che abbracciano ambiti diversi: floriterapia, aromaterapia, oligoterapia, gemmoterapia, erboristeria costituzionale, fototerapia, spagyrica. Tutti i prodotti sono scientificamente testati e realizzati da aziende leader del settore sia in Italia sia a livello europeo.

Cedi Sigma

I PRIMI RISCONTRI DI HETERICA

Heterica vuole essere un luogo ideale – afferma Vania Vedova di Sigma Campaniaper favorire una perfetta sintonia tra corpo e spirito, avviando un percorso di trasformazione individuale attraverso le innovative conoscenze e gli strumenti della medicina alternativa. I primi riscontri della clientela in occasione dell’apertura sono più che positivi: sono stati apprezzati sia i brand in assortimento, sia l’innovativo format in cui le vendite sono accompagnate dalla professionalità garantita da specialisti naturopati”.

Cedi Sigma

GLI STORE DEDICATI DI CEDI SIGMA

Il progetto Heterica prevede lo sviluppo di negozi con le stesse caratteristiche di quello appena aperto a Napoli (salvo per la dimensione, che salirà a 100 mq), ubicati nei centri storici, nei centri commerciali o in adiacenza a strutture di medie dimensioni come i Superstore. Inizialmente i punti vendita saranno a gestione diretta per il tramite della controllata Sigma Retail. Una volta testato e collaudato con almeno cinque nuove aperture, il format sarà sviluppato attraverso lo strumento del franchising.

© Riproduzione Riservata