RETAIL

Il Natale solidale di Despar Centro-Sud

'Il tuo sorriso, il dono più prezioso', al via le inziative benefiche a tema natalizio che coinvolgeranno Puglia, Abruzzo, Basilicata, Calabria e Campania

Solidarietà e inclusione. Per il quinto anno consecutivo ripartono le iniziative benefiche di Maiora, concessionaria di Despar per il centro-sud, che completa con un intenso programma natalizio un percorso solidale durato tutto l’anno grazie alla sinergia di associazioni no profit, onlus ed enti filantropici locali e nazionali. ‘Il tuo sorriso, il dono più prezioso’ è il nome del progetto che unirà AbruzzoBasilicataCalabriaCampania e Puglia“Ogni giorno tocchiamo con mano le difficoltà economiche e sociali di un territorio che soffre e nel quale le incertezze contribuiscono a scardinare l’equilibrio delle famiglie – afferma Pippo Cannillo, Presidente e Amministratore Delegato di Despar Centro-Sud –. Con il nostro fitto calendario di iniziative natalizie ci prefiggiamo l’obiettivo di restituire quello che molti, durante tutto l’anno, hanno perso: il sorriso”.

IL CALENDARIO DELLA SOLIDARIETÀ

Il sorriso di Despar coinvolgerà gli Ospedali pediatrici di Bari, Barletta e Corato, dove gli esperti di Clown Therapy intratterranno i piccoli degenti e doneranno loro i caratteristici pacchettini di Natale. Il fascino di Babbo Natale arriverà anche negli orfanotrofi e in comunità educative per minori, ad Andria e Corato. Il Natale è il momento ideale anche per ribadire la prestigiosa collaborazione partita nel 2018 con ‘I Bambini delle Fate’, l’impresa che dal 2005 si occupa di comunicazione sociale e raccolta fondi per migliorare la vita delle tante famiglie italiane che vivono la sfida dell’autismo e della disabilità ogni giorno dell’anno. Inoltre, per il 2020 c’è in cantiere un grande progetto la cui anteprima è prevista a Trani (presso l’Eurospar) il prossimo 14 dicembre: un percorso in collaborazione con la rete dei supermercati Maiora che favorirà lo sviluppo delle abilità lavorative di un gruppo di ragazzi con autismo e neurodiversità della Cooperativa Sociale Sivola di Barletta.

LA TAVOLA DELLA SPERANZA DI DESPAR

Non finiscono qui le iniziative. Si rinnova anche quest’anno l’impegno con l’AVIS in cui, i dipendenti del Gruppo Maiora con sede a Corato (Ba) effettueranno una donazione di sangue. Il mese della solidarietà si concluderà, infine, il 20 dicembre con una grande ‘Tavola della Speranza’ che coinvolgerà 11 Comuni in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania e Puglia. L’iniziativa, in collaborazione con diverse associazioni e Caritas Diocesane pugliesi, lucane, abruzzesi e calabresi, e con il prezioso aiuto dei referenti parrocchiali dei vari centri in cui Despar opera, permetterà a circa 4.000 tra poveri, senza tetto e richiedenti asilo di sedere a una grande tavola apparecchiata e imbandita per gustare una cena dal sapore speciale. Le differenze religiose e le abitudini culturali saranno rispettate con menù studiati appositamente per le varie etnie degli ospiti, nel pieno spirito della condivisione e dell’armonia. 

© Riproduzione Riservata