Madama Oliva entra nelle scuole con SaltainBocca

Settima edizione del programma che insegna l'alimentazione agli alunni delle elementari per contrastare il sovrappeso e l’obesità infantile
Madama Oliva entra nelle scuole con SaltainBocca

Madama Oliva consolida il sostegno all’educazione alimentare ed entra nelle scuole per la settima edizione del progetto SaltainBocca, che ha come obiettivo l’avvicinamento dei bambini al mondo della sana alimentazione. Il tutto con un programma ludico che prevede, per ogni classe aderente, un kit cartaceo per le lezioni in presenza e uno digitale per le lezioni a distanza con materiali di supporto al percorso formativo dell’insegnante.

L’obiettivo di quest’iniziativa è fornire ai bambini, agli insegnanti ed ai genitori le informazioni necessarie per una corretta e responsabile alimentazione corredata da una sana attività fisica” – spiega Manuela Tilli (nella foto), Marketing & Trade specialist di Madama Oliva. “L’iniziativa si inserisce nel percorso che stiamo perseguendo ormai da diversi anni per far conoscere virtù e caratteristiche del prodotto fresco a supporto del benessere. Quello delle olive, infatti, è un mondo meraviglioso: alimenti dalle proprietà salutari ineguagliabili, e grande varietà di cultivar”.

IL PROGETTO SALTAINBOCCA

SaltainBocca è ideato e gestito da Neways, è completamente gratuit, e nell’anno scolastico 2020-2021 coinvolge 3.000 classi delle scuole primarie, 75.000 bambini e le loro famiglie. Alle prime sei edizioni hanno aderito 15.500 classi primarie, 19mila insegnanti e dirigenti scolastici e 387mila alunni e famiglie.

La nuova edizione è realizzata con il sostegno di: Madama Oliva – azienda leader internazionale nel mercato delle olive, pestati e patè di olive, lupini, snack vegetali e biologici; Le Conserve della Nonna – storico brand del Gruppo Fini specializzato in salse pronte, confetture e marmellate; PanPiuma – marchio di Arte Bianca SrL, realtà di riferimento nella produzione di pane morbido senza crosta; e infine Lombardo Bikes come partner tecnico.

Attraverso un libretto didattico, una locandina e un gioco da tavolo sull’argomento, si attualizza l’insegnamento delle discipline scientifiche, rendendole più stimolanti e avvincenti per i bambini. Il percorso didattico tratta diversi argomenti quali la Piramide Alimentare, la Dieta Mediterranea, l’importanza del gioco e dell’attività sportiva, i 5 pasti fondamentali della giornata, i principi nutritivi e approfondimenti su prodotti sani e genuini da aggiungere alla dieta dei bambini.

Le classi partecipano attivamente a SaltainBocca anche tramite un contest scuole. A conclusione del progetto gli alunni, con il supporto dell’insegnante, realizzano un elaborato artistico incentrato sui contenuti appresi durante l’anno scolastico. Tutti gli elaborati vengono successivamente valutati da una giuria che individua tre classi vincitrici di tanti premi utili per la scuola e per la classe.

Anche le famiglie possono conoscere il progetto scaricando i materiali didattici dal sito dedicato e partecipare gratuitamente al concorso a premi tramite un sondaggio sulle abitudini alimentari della famiglia.

© Riproduzione Riservata