Gorgonzola Dop a Cibus con il nuovo ricettario

Riparte da Parma l’attività fieristica del Consorzio. Intervista con il direttore Stefano Fontana
Gorgonzola Dop a Cibus con il nuovo ricettario

Con la partecipazione a Cibus 2021 riprende l’attività fieristica del Consorzio Gorgonzola Dop. Lo stand del Consorzio è a disposizione dei visitatori al Padiglione 2 (stand D14) che raggruppa le eccellenze del settore caseario.

In questa occasione il Consorzio ha presentato il nuovo ricettario che pone l’accento sulla capacità di un grande e storico formaggio come il Gorgonzola PDO di adattarsi alle esigenze dei tempi che corrono. Si tratta di ben 25 ricette inedite tra cui tanti piatti unici, dalla pizza alle insalate, con un’attenzione nuova anche a ricette internazionali come la Paella spagnola o il Poké hawaiano. E ancora, quiche e crepes come in Francia, e cupcake, bagel e waffle tipici della tradizione culinaria anglosassone e mitteleuropea. Il tutto senza dimenticare la tradizione italiana.

I NUMERI DEL GORGONZOLA

  • È il terzo formaggio di latte vaccino nel panorama dei formaggi DOP italiani, dopo i due grana;
  • È il settimo prodotto per importanza nell’intero comparto agroalimentare (sia PDO sia PGI);
  • Il volume d’affari del Gorgonzola PDO ammonta attualmente a circa 800 milioni di euro;
  • La produzione globale di Gorgonzola nel 2020 è stata di 5.100.423 forme;
  • 39 aziende associate e circa 1.800 aziende agricole sono dedicate alla produzione di Gorgonzola nella zona consortile costituita da 15 province, distribuite tra Piemonte e Lombardia;
  • Circa un terzo della produzione è destinato all’esportazione verso 86 Paesi.
© Riproduzione Riservata