Economia circolare, Zespri diventa ancora più green

Riprogettati con il 92% di materie prime rinnovabili gli iconici cucchiaini (kiwi spoon) e il porta kiwi (butterfly box), senza plastica da combustibili fossili
Economia circolare, Zespri diventa ancora più green

Zespri ha scelto di puntare ancora di più sul suo sistema di produzione creato per essere il più ecologico possibile, oggi e nei decenni a venire. Tenendo a mente che ottenere la migliore qualità puntando sulla sostenibilità richiede un lavoro su più fronti che comprende l’applicazione di best practice.

Per questo oggi Zespri lancia sul mercato il nuovo cucchiaino per i kiwi e la butterfly box (contenitore per kiwi), riciclabili e rispettosi dell’ambiente. Strumenti educativi utili per tagliare e gustare i kiwi, supportando al tempo stesso la costruzione di un’economia circolare. “La responsabilità ambientale, e il nostro obiettivo di ridurre la plastica, ci hanno spinto a cercare soluzioni sempre più sostenibili per sostituire le plastiche convenzionali”, dichiarano da Zespri.


Si ritiene del resto che l’economia circolare sia necessaria per ridurre gli sprechi. Come sottolinea la Ellen MacArthur Foundation, l’attività economica si deve distaccare dal consumo di fonti non rinnovabili, favorendo la produzione di prodotti realizzati con materiali riciclati, che si mantengono meglio nel tempo e aiutano la riduzione dei rifiuti.

Zespri

Il nuovo cucchiaino e la nuova butterfly box riciclabili Zespri sono realizzati in Arboblend, una miscela di biopolimeri basata sul 92% di materie prime rinnovabili con interessanti proprietà sostenibili: sicurezza alimentare garantita, lavabili, compostabili a livello industriale e prodotti al 100% in Europa.

KIWI: PICCOLO MA POTENTE

Un solo kiwi fornisce il 100% del fabbisogno giornaliero di vitamina C. È inoltre una grande fonte di fibre che riduce il tasso di assorbimento del glucosio e il tempo di transito intestinale. Contiene actinidina, una sostanza che migliora il benessere digestivo aumentando lo svuotamento gastrico e la degradazione delle proteine. Questa combinazione di elementi con il suo contenuto di potassio e folati garantisce a Zespri Kiwifruit uno dei più alti punteggi di nutrienti rispetto agli altri frutti.

© Riproduzione Riservata