Selex, crescita a doppia cifra per le marche del distributore

Il gruppo arriva a Marca 2023 forte di 1.6 miliardi di euro di fatturato ottenuto nel 2022 dalle Mdd, con un +10% di aumento rispetto al 2021
Selex, crescita a doppia cifra per le marche del distributore

Continua la crescita per il secondo player della distribuzione moderna nazionale. Il 2022 si è infatti concluso con un trend più che positivo per le marche del distributore del Gruppo Selex: +10% rispetto all’anno precedente e un fatturato alla vendita superiore a 1,6 miliardi di euro.

Dati estremamente incoraggianti, con i quali il gruppo si presenta alla 19esima edizione di Marca by BolognaFiere (padiglione 21, stand B/49 e C/48), il principale appuntamento italiano dedicato alla marca del distributore in programma a Bologna tra oggi e domani.

Molte le novità presentate in anteprima al salone. Tra le più importanti il rilancio della linea Vivi Bene Senza Glutine, interamente dedicato ad alimenti gluten free. Previsto a scaffale tra marzo e aprile, Vivi Bene Senza Glutine è un asset strategico di primaria importanza perché disponibile a tutte le imprese socie del gruppo.

Come afferma Luca Vaccaro (nella foto), Direttore Mdd Gruppo Selex: “Il rilancio prevede una nuova immagine grafica ed un ampliamento dell’assortimento. Una linea di prodotti senza glutine progettata secondo i più severi parametri sanitari, in grado di rappresentare un’offerta appetibile e sicura per nostri clienti; un’opportunità di sviluppo sia per i nostri soci sia per i nostri fornitori”.

Tra le iniziative del gruppospiccano anche le azioni di restyling. Una nuova veste grafica della linea alto di gamma del marchio Selex, Saper di Sapori, comunicherà in maniera ancora più efficace la qualità delle materie prime selezionate e l’originalità dei prodotti Dop utilizzati. Nel 2023 si concluderà anche l’intervento di restyling del marchio Consilia, che ha avuto l’obiettivo di rinnovare l’attenzione dei clienti sulle circa 2.000 referenze che compongono l’assortimento del brand.

LE STRATEGIE PER IL 2023

Nel 2023 il brand Selex, rappresentato da circa 3.000 referenze suddivise tra marchio base e linee specialistiche, confermerà la sua presenza sui principali canali di comunicazione attraverso la campagna Spesa Difesa, lanciata ad inizio 2022 e mantenuta on air tutto l’anno. I prossimi mesi vedranno l’uscita dei nuovi spot TV e radio, contestualizzati all’interno di un piano media che comprenderà anche un’importante visibilità digitale, puntando a rafforzare il posizionamento del brand come difensore del potere d’acquisto dei consumatori italiani di fronte alla spinta inflattiva e ai conseguenti rincari degli ultimi 12 mesi.

Prosegue inoltre l’impegno del gruppo nel programma Revisione e Convergenza. “Il nostro obiettivo”, spiega Vaccaroè verificare e ottimizzare gli standard dei prodotti a marchio Selex, Vale, Consilia e Il Gigante secondo alcuni parametri condivisi in termini di capitolati, assortimenti, formati, condizioni commerciali e servizi logistici”.

Un focus speciale sarà riservato al potenziamento delle linee premium nelle categorie ortofrutta, banco gastronomia e macelleria per garantire un’offerta ancora più ampia e qualificata, in grado di soddisfare gli stili di consumo più contemporanei.

L’IMPEGNO PER LA SOSTENIBILITÀ

Al centro delle strategie di quest’anno anche il programma pluriennale di sostenibilità delle marche del distributore del Gruppo Selex. Dal 2020, infatti, il gruppo ha intrapreso un percorso orientato verso una sempre maggiore tracciabilità e trasparenza della filiera, valorizzazione della qualità degli ingredienti, rispetto per l’ambiente, educazione alimentare e promozione di comportamenti sostenibili. Un impegno che nel 2022 ha raggiunto un importante traguardo: oltre 1500 tonnellate di imballi ottimizzati. Una cifra considerevole che il gruppo punta ad aumentare sensibilmente quest’anno.

Nel 2023 inoltre, le attività del programma sulla sostenibilità della Mdd saranno rese ancora più tangibili dalla Carta degli Impegni: un documento verificato da Bureau Veritas che sancirà le aree di intervento e le misure chiave intraprese in termini di sostenibilità ambientale e responsabilità sociale di impresa.

Il 2022 ha visto le imprese del gruppo Selex impegnate nel contenimento dell’inflazione a difesa del potere d’acquisto dei nostri clienti, e le Mdd hanno avuto un ruolo centrale in questa strategia”, dichiara Maniele Tasca, Direttore generale Gruppo Selex. “Nel 2023 confermiamo che gli investimenti saranno concentrati soprattutto sulle Mdd, per continuare a offrire un carrello conveniente”.

© Riproduzione Riservata