Reporter del Gusto, Food tra i vincitori

Il premio festeggia la 16esima edizione al Ristorante Cracco a Milano. Tra gli 11 premiati il collaboratore di Food Aristide Moscariello
Reporter del Gusto, Food tra i vincitori

Si è svolta ieri presso il Ristorante Cracco a Milano la cerimonia di premiazione della 16esima edizione di Reporter del Gusto, il premio giornalistico ideato e promosso dall’Istituto valorizzazione salumi italiani (Ivsi) che rientra nel progetto “Let’s EAT – European Authentic Taste”. L’incontro è stato condotto da Francesca Romana Barberini, conduttrice e autrice di programmi enogastronomici in radio e TV, foodwriter e consulente in comunicazione in ambito agroalimentare.

I PREMIATI 2023

Quest’anno il premio è stato assegnato a 10 giornalisti della stampa italiana e uno della stampa estera, proveniente dalla Francia, che hanno raccontato e divulgato, attraverso il loro lavoro, il patrimonio della salumeria italiana e il ruolo che essa riveste all’interno del panorama gastronomico internazionale. I Reporter del Gusto 2023 premiati della stampa italiana sono:

  • Carlo Cambi (Sale&Pepe);
  • Monica Caradonna (Raiuno);
  • Dario Carella (Raitre);
  • Giuseppe De Filippi (Mediaset);
  • Jacopo Fontaneto (Il Gusto – La Repubblica);
  • Lorenzo Frassoldati (QN – Quotidiano Nazionale);
  • La Redazione di Rai News 24;
  • Aristide Moscariello (Food);
  • Paolo Scotto di Castelbianco (Il Messaggero).

Per la stampa estera (Francia) il premio è andato a Véronique Gastin (Food&Sens).

Reporter del Gusto-2023
Il collaboratore di Food Aristide Moscariello

IL PREMIO

Il premio, arrivato alla sedicesima edizione, è nato dall’esigenza dell’Istituto di voler riconoscere il ruolo fondamentale dei media nel raccontare le nostre eccellenze, per promuovere un’informazione corretta e completa sui nostri prodotti” ha dichiarato nel corso della serata Francesco Pizzagalli, Presidente IVSI. “Da diversi anni il premio si è allargato alla stampa estera, dal Giappone alla Germania, dal Brasile al Belgio. In questa edizione premiamo una giornalista francese che nell’ambito del progetto ‘Let’s EAT – European Authentic Taste’ ha contribuito a diffondere agli amici d’Oltralpe l’unicità dell’abbinamento fra i salumi made in Italy e la frutta greca”.

Negli anni, hanno ricevuto il premio oltre 130 firme fra giornalisti italiani e stranieri, selezionati per il loro lavoro attento e preciso nel far conoscere – con un articolo o un servizio in radio o in TV – le caratteristiche uniche di questi cibi, la loro storia e l’intensa opera di creazione di cultura attorno ad uno dei prodotti simbolo della gastronomia italiana. Nelle ultime edizioni è stata anche istituita una sezione dedicata alla sostenibilità, per celebrare con un riconoscimento ufficiale quei giornalisti che contribuiscono a diffondere l’impegno del settore verso un nuovo modello di business.

LA CENA STELLATA

Lo chef stellato Carlo Cracco, uno dei quattro ambassador del programma Let’s EAT, ha interpretato i salumi con l’estro che lo contraddistingue durante la cena che ha ospitato i premiati di questa edizione insieme ad alcune delle firme che hanno ricevuto il premio nell’arco degli anni. Nel menù – studiato ad hoc per Ivsi – è stato possibile degustare piatti dove la creatività dello chef si è sposata con la qualità e il gusto dei salumi.

© Riproduzione Riservata