Walmart, un format ibrido per battere Amazon Go

Stazione di servizio, punto di ritiro e convenience store in un’unica soluzione. Così il leader della distribuzione fisica accelera nella sua strategia multicanale

Sotto i riflettori c’è Jeff Bezos e il suo piano di espansione fisica, con format innovativi come Amazon Go e il drive-in di Seattle. Ma, negli Stati Uniti, la corsa a sviluppare concept store moderni e alternativi, inseguendo le nuove frontiere della multicanalità, coinvolge direttamente anche Walmart. Anzi, l’ultima soluzione proposta dal leader di mercato viene considerata persino più efficace, almeno nel medio termine, rispetto a quelle avanzate dal colosso digitale. L’idea, infatti, è quella di abbinare i distributori di benzina ai punti pick-up per i prodotti alimentari ordinati in giornata, insieme a un negozio convenienza che offre referenze di uso quotidiano, panini e snack salutari, con all’interno anche un coffee bar. Insomma, un formato ibrido, già ribattezzato Pickup and Fuel, dopo le due prime aperture in Colorado e Alabama. I clienti, quindi, avranno la possibilità di fare rifornimento alla propria auto, mentre il personale addetto si occupa di caricare la spesa. Tutto molto semplice e, soprattutto, facilmente espandibile su più larga scala, considerate anzitutto le dimensioni del retailer.

PUNTI DI FORZA – Il primo vantaggio sul quale può contare Walmart, infatti, è che già possiede una fitta rete di stazioni di servizio, soprattutto con l’insegna Sam’s Club, potenzialmente adattabili a questo progetto. I rifornimenti, inoltre, sarebbero gestiti dal supercenter più vicino attraverso mezzi refrigerati, assicurando così da subito un’offerta online estremamente vasta e competitiva.

LA SFIDA A KROGER – Oltre a sferrare un attacco preventivo ad Amazon, il nuovo formato replica anche alla strategia di Kroger, che intanto continua a investire nei punti di raccolta, già presenti in oltre 500 dei suoi supermercati. La differenza, tuttavia, è che il competitor fa pagare agli shopper una tassa per ogni ordine.

POLITICHE DI SCONTO – Secondo l’opinione di diversi analisti americani, la vera arma vincente dei Pickup and Fuel potrebbe essere quella di prevedere sconti aggiuntivi sul costo del carburante ai clienti che ritirano i loro acquisti effettuati online. Un modello già in parte sperimentato dalla controllata Asda in Gran Bretagna, in grado quindi dare nuovo slancio al programma di crescita nell’ecommerce.   

Articoli Correlati