Cereali & Legumi

Pedon sbarca in Egitto

La presenza in quest’area permetterà all'azienda leader nel settore dei cereali, legumi e semi di aprire nuovi sbocchi commerciali verso i Paesi del bacino mediterraneo e del Medio Oriente

Il 7 giugno è la data ufficiale di apertura del nuovo stabilimento di Pedon a Il Cairo con una linea produttiva dedicata al fagiolo Alubia. L’obiettivo è riuscire a raggiungere il 25-30% di quota in questo mercato e da qui implementare nuove linee produttive. “Entro la fine dell’anno – dichiara Remo Pedon, ad di Pedon intervenuto a Expo presso il padiglione Intesa Sanpaolo– stimiamo di esportare circa 12mila tonnellate di fagioli Alubia con una ricaduta in termini di fatturato pari a 13-14 milioni di euro. Il presidio di quest’area, infatti, ci permetterà di aprire nuovi sbocchi commerciali verso i Paesi del Medio Oriente e del bacino mediterraneo”. La scelta di sviluppare un impianto produttivo in Egitto soddisfa anche la necessità dell’azienda, che conta di chiudere il 2015 con un fatturato complessivo di 100 milioni di euro, di innalzare ulteriormente i suoi standard produttivi.

“Esportiamo in 45 Paesi del mondo, operiamo in 5 continenti con i nostri stabilimenti, impegnandoci costantemente per lo sviluppo economico e sociale del territorio, nel pieno rispetto delle risorse naturali e della cultura locale, promuovendo un corretto e sano stile alimentare. Questi sono i principi che ci caratterizzano da più di trent’anni, e che presentiamo all’Expo di Milano, un modello industriale vincente, dal seme allo scaffale – ha concluso Pedon”.

 

 

© Riproduzione Riservata