Dolciario

Il dolce di Fico è Balocco

Nel parco bolognese dell'agroalimentare, l'arte dolciaria italiana è rappresentata da una mini-fabbrica dello storico marchio piemontese di panettoni e pasticceria

A Fico, il più grande parco agroalimentare al mondo appena aperto a Bologna per iniziativa del fondatore di Eataly Oscar Farinetti, l’arte dolciaria italiana – e in particolare quella piemontese – è rappresentata da Balocco. Abbiamo raccolto un invito molto gradito da parte di Oscar Farinetti – racconta ai microfoni di Food Alberto Baloccoche ci ha proposto di creare una mini-fabbrica ‘da fare impallidire il più bravo degli artigiani’. Mio nonno faceva il pasticciere, quindi abbiamo un background da artigiani che fa parte del nostro quotidiano. Benché l’azienda nel frattempo abbia raggiunto dimensioni tali da richiedere forti iniezioni di tecnologia, automazione e robotica. A Fico, Balocco mette in produzione le due anime della nostra azienda: i panettoni e i biscotti da pasticceria tipica piemontese. Questi ultimi sono ispirati a ricettari dei primi del ‘900 che abbiamo trovato in casa, in piccoli taccuini scritti a mano.

Guarda l’intervista completa:

 

Il nuovo spazio “Bottega Balocco – Italian Bakery 1927” all’interno di FICO Eataly World
© Riproduzione Riservata