Informatica

Esce la nuova release di SiFides Food & Beverage

Sinfo One annuncia la nuova versione del suo ERP SiFides, il giusto ingrediente IT per l’azienda alimentare

Sinfo One annuncia la nuova versione del suo ERP SiFides, che sfrutta al meglio le tecnologie di ultima generazione per migliorare le prestazioni – immediatezza, facilità di navigazione, facilità d’uso, facilità di accesso alle informazioni – e offrire così una user experience totalmente nuova. Il tutto nel rispetto della riservatezza e sicurezza dei dati trattati. Sinfo One è nata a Parma nel 1984, fondata e guidata tuttora dalla famiglia Pomi, e si occupa di sviluppo e system integration con forte specializzazione nel business alimentare; è consulente IT e partner strategico di importanti aziende nazionali e internazionali.

SiFides Food & Beverage: cos’è e come funziona

SiFides Food & Beverage è un extended ERP che supporta la crescita delle aziende del largo consumo italiane, in Italia e in tutto il mondo. È il risultato della profonda conoscenza dei processi aziendali tipici del settore, del continuo confronto con le esigenze dei clienti, dell’analisi costante delle tendenze di mercato e di oltre 100 implementazioni di successo. E’ la risposta alle esigenze tipiche, quali ad esempio: politiche commerciali (accordi, promozioni, strutture clienti, scontistica avanzata, provvigioni), qualità e tracciabilità (gestione dei lotti e tracciabilità di filiera), pianificazione della produzione, analisi della redditività (per contratto, cliente, prodotto). Flessibile, modulare, multi-company, multi-localizzazione, multi-lingua, multi-valuta, multi-stabilimento, altamente personalizzabile e scalabile, SiFides Food&Beverage ha già accompagnato la crescita e facilitato lo sviluppo – di business e organizzativo – di numerose aziende del settore. La nuova release di SiFides è stata pensata per poter supportare il paradigma delle 3 A – Alert, Analyse, Act – e offrire ad ogni categoria di utilizzatore la corretta esperienza utente. Le singole funzioni aziendali possono analizzare, in base a alert personalizzabili, gli eventi della propria area che hanno generato anomalie. A fronte di un alert l’utente analizza i dati (navigabili) relativi allo stesso per poi passare alle azioni correlate agli eventi che hanno generato l’allerta iniziale. Nella nuova release le funzioni mobile sono state ampliate e rese sempre più semplici. In questo modo SiFides è fruibile dove serve, quando serve, nella modalità prescelta dall’utente. Ultima novità della nuova release è la possibilità di fruire dell’applicazione in cloud. Questo, oltre a spostare il valore contabile da capex ad opex, permette di diminuire le complessità da gestire lato cliente, garantendo l’estrema scalabilità tipica degli ambienti cloud.

© Riproduzione Riservata