Dairy

Il nuovo trend del formaggio a colazione

Nuova energia e appeal internazionale per freschi e spalmabili grazie ai prodotti con un plus di proteine e una ridotta quantità di grassi

Ci vuole una scossa di energia, una ventata di aria nuova, per rinvigorire l’ormai maturo mercato del formaggio fresco e spalmabile, che anche nel 2018 ha ottenuto risultati complessivi di segno negativo (-0,7% a valore e -1,4% a volume, dati: IRI tot. Italia iper+super+LSP da 100 a 399 mq – a.t. febbraio 2019). I player dichiarano che si tratta di un settore nel quale è difficile innovare. Eppure le eccezioni non mancano. Un esempio interessante è rappresentato da una nuova categoria di prodotti dall’appeal internazionale: i formaggi con un plus di proteine e una ridotta quantità di grassi. Da Philadelphia Active, con il 3% di grassi e l’11% di proteine, a Santa Lucia Zero, addirittura con lo 0% di grassi e l’11% di proteine, c’è poi lo spalmabile Fitline di Exquisa, con lo 0,2% di grassi e il 10% di proteine, senza dimenticare la linea Protein di Arla Foods che comprende, oltre a due bevande a base latte, due alimenti funzionali, quark e formaggio in fiocchi, in diverse varianti di gusto, con lo 0,6% di grassi e il 5,5% di proteine.

TARGET E COLLOCAZIONE DEL NUOVO TIPO DI FORMAGGIO

Le aziende e i formati sono molto diversificati e, al di là della tabella dei valori nutrizionali, sono valorizzati da aspetti specifici, ma i prodotti sono accomunati dal fatto che si rivolgono in particolare al target degli sportivi e ai sempre più numerosi consumatori che seguono un regime alimentare attento alla salute. Il nuovo prodotto ha il merito di moltiplicare le occasioni d’uso del formaggio fresco, che, in questo formato, può essere usato per una colazione energetica, un pranzo leggero, un break ristoratore dopo l’attività sportiva o una sana merenda. Si può abbinare con diversi alimenti, dal dolce al salato. Questo suo punto di forza, però, potrebbe paradossalmente avere un rovescio della medaglia e rappresentare una debolezza. Qual è la collocazione ideale per un prodotto del genere? Tra i formaggi freschi o tra i prodotti da frigo per la colazione?

© Riproduzione Riservata