ACQUISIZIONI

Lactalis acquisisce Nuova Castelli

Il gruppo francese già proprietario di Parmalat accresce la sua posizione in Italia acquisendo Nuova Castelli, con un’organizzazione che ormai supera i 5.500 collaboratori e conta 29 siti di produzione

Il gruppo Lactalis ha acquisito Nuova Castelli, società specializzata nella produzione di formaggi DOP e in primo luogo nell’export di Parmigiano Reggiano. In una nota, gruppo Lactalis Italia SrL annuncia di aver raggiunto l’accordo per l’acquisizione dell’intero capitale sociale della Nuova Castelli SpA, detenuto per circa l’80% dal fondo di investimento inglese Charterhouse Capital Partner.

Il gruppo proprietario di Parmalat accresce così la sua posizione in Italia. La sua organizzazione conta oltre 5.500 collaboratori e 29 siti di produzione. Non è stato reso noto il valore della transazione, ma secondo alcune fonti citate dal Sole 24 Ore si aggirerebbe intorno ai 270 milioni.

I NUMERI DI NUOVA CASTELLI

Nuova Castelli – produttrice e distributrice di numerosi prodotti della tradizione casearia italiana come Parmigiano Reggiano, Mozzarella di bufala campana e Gorgonzola – opera con 13 siti di produzione in Italia e 3 all’estero. I brand più conosciuti all’interno del portfolio sono Castelli, Mandara e Alival.

IL PESO DI LACTALIS NEL MERCATO ITALIANO DEL DAIRY

Lactalis è molto attiva sul mercato italiano, dove negli anni ha già acquisito marchi molto famosi come Parmalat, Locatelli, Invernizzi, Galbani, Vallelata e Cadermartori. Il colosso francese detiene già circa un terzo delle quote di mercato italiane nel settore lattiero caseario.

Ulteriori approfondimenti seguiranno nella newsletter di Food.

© Riproduzione Riservata