Conad Centro Nord, l’intelligenza artificiale entra nei supermercati

La catena ha siglato una partnership con la startup di retail tech Tuidi per l’introduzione di Delphi, assistente virtuale che automatizza il processo di approvvigionamento dei prodotti
Conad Centro Nord, l’intelligenza artificiale entra nei supermercati

Conad Centro Nord ha scelto il modello innovativo di intelligenza artificiale e machine learning sviluppato da Tuidi per ottimizzare la gestione dei supermercati e, nello specifico, monitorare e controllare la linea di prodotti in promozione e deperibili, solitamente impossibili da gestire per un sistema tradizionale.

Grazie all’analisi del comportamento della concorrenza, Tuidi aiuterà la cooperativa a prendere le migliori decisioni di approvvigionamento rispetto al piano promozionale aziendale e ai volantini di offerta delle insegne concorrenti. L’assistente virtuale Delphi, infatti, studia le variabili esterne, tra le quali figurano non solo i prezzi dei competitor ma anche le festività e le previsioni meteorologiche, per individuare i picchi dei fabbisogni di vendita, elaborando previsioni accurate che aiutano a minimizzare le inefficienze tipiche del settore, quali buchi a scaffale e sprechi alimentari.

Con questa tecnologia, Tuidi fornirà a Conad Centro Nord uno strumento in grado di monitorare costantemente l’ambiente competitivo in cui l’azienda opera, suggerendo le migliori decisioni da adottare in fase di approvvigionamento per massimizzare i profitti. Inoltre, l’intelligenza artificiale di Tuidi lavorerà anche sul problema della deperibilità legato ai prodotti freschi, tipicamente caratterizzati dalla brevità del periodo di scadenza.

Individuare il preciso fabbisogno di vendita permette di evitare rotture di stock e sprechi alimentari, garantendo alla clientela di trovare sempre prodotti freschi. Così Tuidi, attraverso la partnership appena avviata fornirà a Conad Centro Italia un assistente virtuale che ottimizza l’approvvigionamento attraverso l’analisi e il monitoraggio delle variabili esterne e l’utilizzo delle tecnologie cloud. Attraverso la piattaforma di intelligenza artificiale, infatti, Tuidi identifica i fabbisogni di vendita giornalieri per ogni singolo prodotto, prevedendo così le oscillazioni improvvise, evitando così il nemico per eccellenza della distribuzione alimentare: la rottura di stock.

I VANTAGGI OFFERTI DA TUIDI

Grazie alla collaborazione, gli algoritmi di machine learning sviluppati da Tuidi sono impegnati nell’analisi di milioni di dati raccolti nel quotidiano. Attraverso il NLP (Natural Language Processing), insieme di algoritmi che processano le descrizioni dei prodotti, è possibile attribuire ad ognuno di questi un valore matematico. Il che permette di identificare le relazioni che intercorrono tra le referenze e, di conseguenza, intervenire tempestivamente per prevenire situazioni di cannibalizzazione o effetto trascinamento tra prodotti simili o complementari.

L’assistente virtuale di Tuidi ad oggi ha portato numerosi vantaggi al mondo retail: l’intelligenza artificiale ha permesso di eliminare sui punti vendita gestiti fino all’80% le mancate vendite di prodotti in continuativo e promozionale, riducendo sia i costi di immobilizzazione dello stock di magazzino (fino al 60%) sia il tempo speso in azioni ripetitive (fino al 90%) attraverso l’automazione dei processi.

INNOVAZIONE NEL RETAIL

Siamo molto orgogliosi di aver siglato una partnership con Conad Centro Nord – affermano Vincenzo Morelli e Giulio Martinacci, co-founder di Tuidiuna realtà simbolo del panorama italiano, da sempre attiva nell’innovazione della distribuzione alimentare. Questa collaborazione per noi è molto importante perché ci permetterà di esprimere il nostro know-how e le soluzioni innovative e tecnologiche di Tuidi anche ad altre aziende della Gdo. Avremo l’opportunità di capire e analizzare le singole esigenze e necessità, al fine di sviluppare soluzioni sempre nuove in grado di ottimizzare i flussi di gestione dei supermercati e, al contempo, offrire il servizio migliore possibile al cliente finale”.

Da sempre in prima linea nel campo dell’innovazione – spiega Stefano Elli, Direttore pianificazione strategica, controllo di gestione e innovazione tecnologica Conad Centro NordConad Centro Nord è attenta alle innovazioni provenienti dal mondo delle startup. Con algoritmi all’avanguardia saremo in grado di intercettare in tempo reale le variazioni di mercato e trend di consumo, per offrire ai nostri clienti una migliore esperienza di acquisto”.

© Riproduzione Riservata