Andriani, nuovo finanziamento per l’azienda dell’innovation food

La Società Benefit e B-Corp pugliese, attiva da oltre 10 anni nell’innovation food con la sua speciale pasta senza glutine, ha ricevuto 11 milioni di euro dalla Garanzia SupportItalia di Sace
Andriani, nuovo finanziamento per l’azienda dell’innovation food

L’azienda alimentare pugliese Andriani ha ottenuto un finanziamento da 11 milioni di euro erogato da Intesa Sanpaolo e assistito da Sace (gruppo assicurativo-finanziario controllato al 100% dal MEF, specializzato da oltre 45 anni nel sostegno alle imprese, al tessuto economico italiano e all’export) tramite Garanzia SupportItalia, strumento straordinario previsto dal decreto Aiuti per sostenere i finanziamenti volti a contrastare le ripercussioni negative della guerra russo-ucraina e del caro energia sulle imprese italiane.

AndrianiSocietà Benefit e B-Corp attiva da oltre 10 anni nell’innovation food, che sviluppa e produce una linea completa di pasta senza glutine – si è aggiudicata il finanziamento attraverso la linea di finanziamenti ribattezzati S-Loan ESG (Environmental, Social and Governance). L’azienda proseguirà così, in modo ancora più deciso, il suo percorso di internazionalizzazione.

Questa operazione dimostra il supporto che noi del gruppo Sace mettiamo in campo per rispondere alle esigenze di liquidità delle imprese. Essere al fianco di un’eccellenza come Andriani, fortemente innovativa, ci permette di sostenere anche un settore strategico per l’economia italiana come quello dell’agrifood. Tutto questo in coerenza con i pilastri del nostro piano industriale Insieme2025”, commenta il Responsabile territoriale Sud Sace, Antonio Bartolo.

© Riproduzione Riservata