RETAIL

Coop, a Carpi il nuovo distributore a marchio

Nuova inaugurazione per Coop Allenza 3.0. La stazione di servizio offre 6 postazioni di rifornimento a prezzi convenienti. È il 23° impianto dell’insegna.

Dopo l’apertura del 10 ottobre in provincia di Milano, Coop continua a investire nel settore dei carburanti e inaugura un nuovo distributore “firmato” a Carpi (Modena). Al taglio del nastro (nella foto sotto) erano presenti il sindaco Alberto Bellelli, l’amministratore delegato alla Gestione di Coop Alleanza 3.0 e amministratore unico di Carburanti 3.0 Massimo Ferrari, il Direttore generale di Carburanti 3.0 Stefano Dalla Casa e, in rappresentanza dei soci Coop, il presidente di Zona Luciano Meschieri.

Il momento del taglio del nastro

Un distributore completo

La stazione aperta ieri, 29 novembre, è situata sulla tangenziale 12 Luglio 1944 (in direzione Carpi), ha un’estensione di 500 metri quadri con un impianto che eroga benzina, diesel, gpl e AdBlue a prezzi convenienti e con orari di servizio lunghi. Sono 6 le postazioni di rifornimento totali: 3 erogatori fai-da-te di diesel-benzina sempre aperti; 1 fai-da-te diesel e AdBlue per mezzi ad alta portata; 2 erogatori di gpl con addetti dal lunedì al sabato dalle 7 alle 20, la domenica dalle 9 alle 20. Il distributore impiega 4 addetti e i clienti possono pagare in contanti, bancomat e carte di credito; inoltre, sono disponibili carte carburante per aziende e liberi professionisti. Ma l’offerta della stazione griffata Coop non finisce qui: a breve, infatti, saranno aggiunti un impianto di autolavaggio e un punto ristoro. E fino al 16 dicembre, a tutti i nuovi soci di Coop Alleanza 3.0 dei supermercati e ipermercati di zona, a fronte del versamento della quota sociale, saranno distribuiti buoni sconto di 15 euro (validi fino al 31 dicembre) da spendere presso il nuovo distributore.

I numeri di Carburanti 3.0

Il nuovo distributore di Carpi è gestito da Carburanti 3.0, la società controllata da Coop Alleanza 3.0, che attualmente amministra una rete di 23 impianti distribuita tra Veneto, Emilia Romagna, Marche e Puglia; nel solo 2016 le stazioni di servizio a marchio hanno erogato 270 milioni di litri di carburanti, per un totale di 320 milioni di euro vendite. L’impegno dell’insegna in questo settore è coerente con l’obiettivo di offrire ai consumatori nuove forme di mutualità e risparmio, ammodernando la rete distributiva e calmierando i prezzi di mercato.