Green packaging: le soluzioni nel dairy

Nel mercato dei formaggi trovano sempre più spazio imballaggi ecofriendly e destinati alle pratiche di riciclo. Senza rinunciare a comunicazione, food safety e qualità
Green packaging: le soluzioni nel dairy

Quando si parla di sostenibilità, il packaging è sicuramente uno dei principali argomenti affrontati. In particolare, l’obiettivo è sempre quello di ridurne l’impatto ambientale, sia come tipo di materiali utilizzati e possibilità di riciclarli, sia sotto l’aspetto di un generale alleggerimento. Anche nel comparto dairy molti player hanno dimostrato un forte impegno in questa direzione, investendo in progetti di ricerca e tecnologie in grado di garantire un efficientamento del processo produttivo anche nell’ultimo step di realizzazione del prodotto finito.

Nel mercato dairy di Food Novembre sono emerse alcune best practice delle aziende del comparto del formaggi duri Dop che investono costantemente in sostenibilità anche sul perfezionamento degli imballaggi. Di seguito riportiamo alcuni esempi.

Leggi lo sfogliabile digitale di Food Novembre nel nostro Knowledge Center.

SOLUZIONI DI ECODESIGN PER CASEIFICI GRANTERRE

La sostenibilità è un tema rilevante a 360° per Caseifici Granterre, che lo declina a livello ambientale, sociale ed economico lungo tutta la filiera. Per quanto riguarda il packaging l’azienda utilizza un approccio di ‘design for recycling’. Si tratta di un sistema di progettazione della confezione che ne garantisce a fine vita la scomposizione in micro componenti tutti compatibili al riciclo. In questo modo l’azienda pone l’attenzione sui requisiti di sostenibilità e riciclabilità affinché siano considerati già in fase di progettazione dell’imballaggio, insieme agli altri attributi tecnologici e funzionali che il packaging deve assicurare. Inoltre, sulla gamma L’ABC della merenda è consolidato l’utilizzo di un astuccio in cartoncino per il 90% da carta riciclata che ha sostituito la vaschetta in plastica. E, in generale, nei packaging in carta viene utilizzata materia prima rinnovabile e da filiera Fsc. La valorizzazione dei materiali utilizzati per il packaging e le corrette indicazioni di smaltimento vengono poi comunicate attraverso un ‘box ambientale’ di immediata lettura per il consumatore, che spiega il corretto smaltimento degli imballaggi.

L’ABC della Merenda nel pratico astuccio in cartoncino

FERRARI: UN PROGETTO DI RICERCA A SUPPORTO

Ferrari Giovanni Industria Casearia consolida il suo impegno nella produzione responsabile riducendo il proprio impatto ambientale, attraverso il lancio della nuova linea di formaggi Grana Padano e Parmigiano Reggiano Prodotto di Montagna in confezioni riciclabili e in materiale 100% riciclato. Come primo progetto nel comparto dei formaggi stagionati ha visto anche il contributo dell’Università degli Studi di Milano, con cui Ferrari ha avviato nel 2020 il programma di ricerca volto a convalidare l’utilizzo dei materiali selezionati per l’imballaggio dei propri formaggi. Grazie al nuovo packaging, sia il film sia la vaschetta rigida realizzata con materiale 100% riciclato sono smaltibili nella plastica e idonei al riciclo. Un’attenzione che limita l’impatto dei prodotti sull’ambiente pur garantendone la massima qualità. Le nuove vaschette, infatti, offrono una migliore conservazione nel tempo delle caratteristiche organolettiche dei formaggi, conservando intatta la freschezza e l’aroma.

IL PRINCIPIO DELLE 4R DI LATTERIA SORESINA

Latteria Soresina, in collaborazione con alcuni dei suoi principali fornitori, testa da anni nuove possibilità di packaging sostenibile, con progetti orientati alla riduzione delle dimensioni e, quindi, della plastica. La strategia in termini di sostenibilità sui pack per il brand verte sul principio delle 4R: riduzione, da riciclato, riciclabile, da fonte rinnovabile. “Il contenuto di servizio della richiudibilità è presente da sempre sul mercato – aggiunge Cipelletti –, ma recentemente lo abbiamo esteso anche alle porzioni proponendo uno spicchio termoformato in vaschetta Atm con uno speciale film richiudibile, che permette quindi la maggior conservazione del formaggio dopo l’apertura”. Non manca la volontà di comunicare quest’impegno a clienti e consumatori: per questo l’azienda è attiva sulle pagine social e sul sito web, dove poter creare dei veri storytelling con cui raccontare i valori di sostenibilità di Latteria Soresina.

Il nuovo packaging per Grana Padano di Latteria Soresina
© Riproduzione Riservata